Spifferi finestre: 3 ragioni per bloccarli subito

18/12/18 12.15 / da Alessandro Silvestri

Spifferi finestre: 3 ragioni per bloccarli subito

Nessuno vorrebbe una casa piena di spifferi. Eppure è una situazione che vivono in molti. Le cause principali sono da attribuire a finestre vecchie, non perfettamente isolanti o montate male. E le conseguenze? Consumi elevati, ambienti insalubri e poca sicurezza. In questo post ti spieghiamo perché è necessario intervenire subito e ti diamo alcuni consigli per risolvere il problema degli spifferi finestre.

1. Le dispersioni dovute agli spifferi generano consumi elevati

Ti è mai capitato di passare vicino a una finestra in pieno inverno e sentire come un leggero soffio di aria fredda provenire dall'infisso? Ecco, quello è uno spiffero dovuto a serramenti di scarsa qualità, poco isolanti o installati in maniera non corretta.

Il disagio principale degli spifferi finestre è legato al comfort domestico. L’ingresso di aria proveniente dall’esterno fa sì che la temperatura nelle stanze non sia mai ottimale. E tu sei costretto a lasciare in funzione tutto il giorno la caldaia per riuscire a riscaldare le stanze.

In inverno tutto ciò si rivela energeticamente molto dispendioso, con conseguenti costi elevati in bolletta. 

Il problema si ripresenta poi anche in estate, quando si accende il condizionatore per raffrescare gli ambienti. Se dagli infissi il calore esterno riesce a penetrare in casa, sei costretto a lasciare acceso il condizionatore per molte ore per portare la temperatura dell’ambiente ai livelli desiderati.

Eliminare gli spifferi finestre si rivela quindi fondamentale per abbassare i costi energetici dell’edificio e assicurarti temperature uniformi e piacevoli.

Come fare?

Scegliendo serramenti perfettamente isolanti, capaci di ridurre le dispersioni e assicurare alla tua casa la massima efficienza energetica.

Scopri come sono fatti i migliori infissi per isolamento termico. 

 

2. Infiltrazioni di aria (o peggio di acqua) possono causare muffa in casa

I vecchi infissi, con l’andare del tempo, possono rovinarsi e rivelare fessure o bordi non più sigillati attraverso i quali passa l’aria e, nei casi peggiori, anche l’acqua. Lo stesso può verificarsi con i serramenti nuovi, se l’installazione non è stata fatta a regola d’arte e il giunto di posa, cioè il collegamento tra serramento e muro, non è stato progettato correttamente in base alle caratteristiche di isolamento dell’edificio.

La formazione di zone fredde, i cosiddetti ponti termici, dovuta alle variazioni di temperatura è una situazione alquanto pericolosa, perché può portare alla comparsa di condensa e umidità sulle pareti, che poi può trasformarsi in muffa.

Se vuoi migliorare il comfort domestico tieni in considerazione le caratteristiche tecniche del profilo e soprattutto i materiali con cui questo è realizzato. Il PVC, ad esempio, è considerato uno dei materiali migliori per la realizzazione delle finestre perché è impermeabile, duttile e particolarmente resistente.

Sostituire le vecchie finestre con infissi in PVC è un’ottima idea, se vuoi assicurare alla tua casa aria salubre e il massimo benessere. E fino al 31 dicembre 2018 puoi risparmiare la metà sui costi di installazione.

 

3. Gli spifferi finestre mettono a rischio anche la sicurezza

Se ci sono degli spifferi vuol dire che l’infisso non è ben ancorato alla parete o ci sono delle crepe nel profilo. A lungo andare questa situazione può degenerare e rendere le finestre poco sicure, trasformando la tua casa in un facile bersaglio per ladri e malintenzionati.

La maggior parte dei furti avviene partendo proprio dalle finestre. Ecco perché è molto importante che i serramenti siano resistenti e sani.

Se devi cambiare gli infissi di casa, non tralasciare l’aspetto legato alla sicurezza. Oltre a vetri di qualità e profili robusti e solidi, punta anche sulla ferramenta per finestre per proteggere la tua abitazione e chi ci vive dentro.

 

Come avrai capito, se vuoi eliminare definitivamente gli spifferi finestre il modo migliore è cambiare gli infissi, scegliendo soluzioni di qualità, progettate apposta per te e installate da un professionista.

 

Anche gli infissi più moderni e performanti, se installati male, possono causare problemi di tenuta dell’aria e dispersioni. Affidati quindi a dei veri esperti, capaci di consigliarti il prodotto migliore e anche di installarlo a regola d'arte.

Richiedi subito una consulenza per le tue nuove finestre.

Gli infissi migliori al prezzo più basso? Scopri dove acquistarli

Categorie: Microventilazione, Risparmio Energetico

Alessandro Silvestri

Written by Alessandro Silvestri

Esperto di ristrutturazioni, Alessandro è sempre aggiornato su nuovi prodotti, tecnologie e normative che riguardano il mondo degli infissi. Dopo aver lavorato per anni in aziende di produzione e vendita di serramenti in PVC di alta qualità, oggi i serramentisti e i rivenditori del centro Italia si rivolgono a lui per conoscere a fondo le innovazioni tecnologiche del settore.